Milano, Workshop con Brooke “Medicine Eagle” Edwards

L’1 dicembre 2018 a Milano, è in programma un incontro straordinario dedicato alle donne: un workshop con Brooke “Medicine Eagle” Edwards per sostenere l’energia femminile, rinnovarla, rigenerarla.

Per il suo lavoro sull’energia femminile, Brooke sarà ospite dell’Associazione T.A.O. e di YogaFestival, per un workshop di una intera giornata. Nella giornata di venerdì sarà disponibile anche per incontri individuali.

Brooke Medicine Eagle

Brooke Medicine Eagle è una leggendaria guaritrice nativa americana, tra le più note insegnanti delle antiche tradizioni indiane, ecologista, cantautrice e Maestra di cerimonie. Scrittrice, con i libri “Buffalo Woman Comes Singing” e “The Last Ghost Dance” è divenuta l’autore più venduto nei classici letterari dei nativi americani contemporanei. Negli ultimi 35 anni, i suoi numerosi insegnamenti, scritti, conferenze e ritiri spirituali hanno toccato i cuori e le menti delle persone di tutto il mondo. Nel gennaio del 2000, come riconoscimento dei suoi straordinari contributi nel colmare le lacune culturali nel nostro mondo, Medicine Eagle è stata una delle 30 persone a ricevere lo speciale Magical Blend Millennium Award, insieme al Dalai Lama, Mikhail Gorbachev, Jean Houston, Oprah Winfrey, Deepak Chopra e altri.

La discendenza di Brooke è un arcobaleno straordinario: anche se preferisce identificarsi con la ricchezza di tutta l’umanità, piuttosto che con una tribù o popolo, ha antenati in sei tribù native (Crow, Nez Percé, Lakota, Cree, Piegan e Cherokee) e sangue europeo proveniente da Scozia, Irlanda e Danimarca. Appartiene alla tribù indiana dei Crow, Montana, dove è cresciuta in una famiglia di allevatori di mezzosangue, nella bellissima campagna della riserva.

Brooke è una profonda conoscitrice della saggezza dei misteri delle donne e la sua “mission” è quella di aiutarle nel raggiungere consapevolezza, equilibrio e armonia di corpo, spirito e mente. La sua saggezza viene non solo da una laurea in psicologia e matematica presso l’Università di Denver e dall’esperienza di una vita, ma anche dallo studio con gli anziani nativi e con alcuni dei migliori insegnanti, leader spirituali e guaritori contemporanei in molti luoghi del mondo: ha avuto la fortuna di lavorare con Moshe Feldenkrias, Doris Breyer, Stanley Kelleman, Peter Levine e Milton Trager, alcuni tra i suoi insegnanti.

Le iscrizioni sono aperte. Si può fare richiesta sia per il workshop sia per i consulti individuali, inviando una email a info@yogafestival.it, indicando BROOKE nell’oggetto.

Info

www.yogafestival.it

 

Verona, Cerimonia della Capanna Sudatoria


Il 27 maggio 2018 a Verona è in programma una Cerimonia della Capanna Sudatoria, Sweat Lodge, condotta da Kristofer Twofeathers.

Kristofer Twofeathers crede che questi antichi rituali non debbano andar persi perché costituiscono una grande fonte di guarigione, essi ci danno l’opportunità di riconnetterci con la nostra vera natura, con la Madre Terra e con tutto l’universo.
I rituali creano magia e in questi momenti speciali diveniamo consapevoli che noi siamo in relazione con  tutto quello che ci circonda e torniamo come neonati, semplici esseri meravigliati dalla bellezza che è tutta intorno.
Cosa è una capanna sudatoria?
Nelle parole dei suoi maestri, la parola “Inipi” significa nascere di nuovo per essere in relazione con tutto l’universo, è il canto di nonna terra che ci purifica e guarisce a tutti livelli. La capanna sudatoria è una preghiera per tutte le nostre relazioni
La capanna sudatoria si svolge dalle 9,30 fino alle 17 circa e sarà condotta in Italiano.
Il costo di partecipazione alla capanna è di 100 Euro.
La prenotazione deve essere accompagnata da un anticipo di 50 Euro entro il 22 maggio.
L’Associazione si riserva il diritto di annullare il corso in ogni momento e per qualunque motivo, in tal caso le somme anticipate verranno restituite.
Info e prenotazioni
Centro Studi per lo Sciamanesimo
338 4370685
info@studisciamanici.it
www.studisciamanici.it
Chi è Kristofer Twofeathers
Danzatore del sole della tradizione Lakota, si è formato grazie ai numerosi insegnamenti ricevuti dalla saggezza di leader uomini e donne medicina di diverse tradizioni native americane.
Da 18 anni conduce in Italia numerose cerimonie come l’Inipi, la capanna sudatoria, ricerche della visione e diverse danze cerimoniali.